Di seguito una tabella relativamente agli arretrati spettanti al personale della scuola in pensione dall’1.09.2016 o dall’1.09.2017 a seguito del rinnovo del contratto scuola.
Il personale in questione, oltre ad aver diritto agli arretrati spettanti fino al 31.08 antecedente il pensionamento, pagati sulla partita stipendiale, avranno diritto al ricalcolo d’ufficio sia dell’importo pensionistico che della buonuscita

Per ottenere tali somme non si dovrà produrre alcuna domanda.

Viste le richieste in merito alla questione da parte di molti pensionati, onde consentire agli interessati di rendersi conto degli aumenti spettanti, si riportano di seguito i dati estrapolati dalle tabelle del contratto, relative agli aumenti riferiti, per opportunità di spazio, alle sole ultime classi stipendiali in godimento dalla maggior dei pensionandi.

Per i pensionati dall’1.09.2018, nella maggior parte dei casi, l’importo pensionistico, essendo gli interessati in servizio all’1.04.2018, è stato già calcolato con lo stipendio in godimento al 31.08.2018 e di conseguenza anche la buonuscita terrà conto degli aumenti già percepiti.

Tabella A1 – SCUOLA
Incrementi mensili della retribuzione tabellare
Valori in euro da corrispondere per 13 mensilità

Anzianità di servizio /CL Dall’1.01.2106 Dall’1.01.2017 (1)
Collaboratore Scolastico
21-27 6,0 18,00
28-34 6,20 18,80
35 6,40 19,30
Assistente Amm/Tecn
21-27 8,20 24,70
28-34 8,70 26,40
35 9,20 27,70
D.S.G.A.
21-27 9,70 29,30
28-34 10,50 31,80
35 11,30 34,30
Docente sc. El /Inf
21-27 8,30 25,00
28-34 8,80 26,70
35 9,30 28,10
I.T.P.
21-27 8,50 25,80
28-34 9,10 27,60
35 9,60 29,00
Docente Media
21-27 9,10 27,50
28-34 9,80 29,60
35 10,30 31,10
Docente secondo grado
21-27 9,60 29,20
28-34 10,30 31,10
35 10,80 32,70
(1)  Il valore a decorrere dall’1.1.2017 comprende e assorbe l’incremento corrisposto dall’1.1.2016